Qual è il miglior programma per scrivere un libro?

Programma per scrivere un libro

Trovare un buon programma per scrivere un libro è una cosa fondamentale per semplificare il processo di scrittura. Nell’articolo Come scrivere un Romanzo Fantasy abbiamo approfondito come tra i diversi “ingredienti” necessari per poter scrivere un libro ci sia proprio anche un buon software di scrittura.

Nel corso della mia esperienza ne ho trovati e provati davvero tanti ma dopo averli utilizzati a fondo sono pochi quelli che mi sento di menzionare. Vediamo assieme quali siano e soprattutto cerchiamo di decidere quale possa essere il migliore.

Scrivere un libro o organizzare un progetto?

Esistono tantissimi programmi per scrivere, ognuno con un proprio approccio peculiare. Quello che dovrebbe essere deciso prima della scelta o dell’acquisto di questo genere di software è proprio la metodologia che si vuole adottare per scrivere.

Per quanto mi riguarda la scrittura di un romanzo è anche un grande lavoro di organizzazione, un po’ come se dovessi completare un progetto complesso. Esistono diverse parti dell’opera che possono essere gestite e approfondite in tempi e modi diversi e questo permette di organizzare il lavoro anche con i tempi. In ogni momento deve essere semplice tornare al progetto, riprendere da dove si era arrivati e aggiungere un ulteriore tassello.

Suddividere il lavoro di scrittura in più parti

Solitamente inizio disegnando mondi (geografia, fiumi, laghi, monti, mari e via di seguito), poi passo al sistema sociale, magari invento un sistema magico (nel caso di un romanzo fantasy) uno politico e uno religioso. A questo punto ho già una vaga idea della scenografia, dell’atmosfera generale che si respirerà in quel mondo.

Da qui comincio a immaginare un paese, una città o comunque un luogo da poter popolare per osservare come possa avvenire la vita secondo le “regole” della scenografia sopra costruita. Aggiusto, cambio, modifico, inserisco varianti e particolarità.

Mi muovo con una moltitudine di micro-argomenti che cerco di sviscerare e di approfondire man mano che il mondo stesso prende vita nella mia mente. Così, dopo aver disegnato un grande palazzo, potrei decidere che quella sia la sede della gilda dei maghi, inventarmi uno stile architettonico per descriverla, poi animarla con personaggi di ogni rango e posizione etc. Già a questo livello è possibile – e molto più facile – inventarsi storie e trame senza commettere errori grossolani.

Gestire tutto questo con un programma come Word è praticamente impossibile nonostante il gioiello di casa Microsoft sia senza dubbio uno dei migliori editor in circolazione. Potreste non pensarla così ovviamente ed essere fan della scrittura con foglio bianco e macchina da scrivere: per quanto mi riguarda sarebbe impossibile. Per come scrivo ho bisogno di un software capace, nell’ordine, di:

  1. prendere appunti e organizzarli;
  2. tracciare i punti salienti della trama del libro attraverso una vista semplificata ad albero;
  3. scrivere parti specifiche del libro come personaggi, luoghi, oggetti;
  4. scrivere e organizzare le scene intese come micro parti della storia;
  5. terminata la scrittura del libro, esportare il tutto nei diversi formati;

Ho quindi iniziato a cercare qualcosa con il quale poter gestire i pezzi di questo puzzle: un programma per scrivere un libro, ma soprattutto un programma per gestire le parti che ne comporranno la struttura iniziale. Alcune menzioni sono doverose:

YWriter: scrivere un libro in modo strutturato (x Windows)

YWriter è un programma gratuito per windows. Osservate le schermate qui sotto.

Scrivere un libro con yWriter per Windows

yWriter 5 per Windows – Facile, strutturato e gratuito

Come potete vedere, il programma si spiega da sè: è possibile organizzare il libro come un progetto suddiviso in capitoli formati da scene. In aggiunta viene evidenziata una gestione di personaggi, luoghi, oggetti e altro che comporranno la struttura dell’opera e c’è anche una sorta di timeline dove organizzare le scene in modo temporale.

YWriter è un programma semplice, completo e gratuito che permette di scrivere un libro suddividendo la complessità in modo naturale. Il suo schema piuttosto rigido non consente di allontanarsi dall’accoppiata capitolo-scena anche se questo potrebbe essere un bene per la maggior parte degli scrittori in erba.

YWriter è stato il mio primo programma di scrittura usato in modo massiccio.

StoryBook: costruire un libro attraverso blocchi (x Windows)

StoryBook è un altro software open source con una interfaccia estremamente specifica.

StoryBook per Windows, programma per scrivere un libro

L’interfaccia a blocchi (schede) di StoryBook per Windows

Più che un programma di scrittura StoryBook è un sistema per scrittori che aiuta a organizzare tutti gli aspetti di una storia: dai personaggi ai luoghi dove ambientare gli eventi, le scene, il punto di vista principale e gli eventuali punti di vista alternativi. Alla fine si otterrà una traccia completa di tutto il racconto suddiviso in schede che guiderà l’autore nel processo di scrittura vera e propria del romanzo, evitando pericolose e ingenue contraddizioni.

CopyWrite – scrivere un libro con stile (solo Mac)

Scrivere un libro con CopyWrite per Mac

CopyWrite permette di avere l’intero processo di scrittura sotto controllo

Struttura, editor, statistiche: CopyWrite, un software a pagamento per la piattaforma Mac, vi permetterà di tenere l’intero progetto di scrittura sotto controllo. Anche in questo caso il software sostiene i concetti di cui abbiamo parlato sopra e lo fa attraverso un’interfaccia estremamente curata.

Al centro vi sarà sempre ciò di cui avrete bisogno mentre ai lati le informazioni disponibili, tante e ben disposte, vi permetteranno di avere tutto sotto controllo. Completano l’opera ottimi strumenti di ricerca e un pannello statistiche / obiettivi di scrittura davvero stimolante.

Scrivener: creare ordine dal chaos (Windows + Mac)

Tutti i software sopra menzionati hanno un piccolo difetto in comune che è quello di essere in qualche modo rigidi: costringono a muoversi all’interno delle strutture predefinite messe a disposizione. Nella maggior parte dei casi nessun problema ma cosa succederebbe se io volessi crearmi un ambiente di scrittura completamente personalizzato dove scrivere a modo mio e secondo una mia impostazione? Se volessi vedere a colpo d’occhio l’intero flusso della storia?

Come potrei fare se non fossi ancora pronto a strutturare la storia ma volessi semplicemente un ambiente visuale dove prendere appunti e via via organizzarli e arricchirli?

La risposta a tutto questo arriva da quello che forse è il più famoso programma per scrivere libri esistente al mondo: Scrivener

Scrivener - Miglior programma per scrivere un libro

Scrivener è un ambiente di scrittura completo e personalizzabile

Un ambiente completo di scrittura, una lavagna elettronica dove strutturare la storia visivamente, un sistema di statistiche e obiettivi stimolante, la possibilità di ideare e tenere sotto controllo qualsiasi tipo di struttura con qualsiasi numero di livelli: Scrivener è tutto questo e non solo.

Sono anni che lo seguo e anni che questo software continua a crescere e a evolversi assieme alla sua comunità di appassionati e sostenitori. Per ulteriori approfondimenti vi rimando alla nostra recensione completa di Scrivener.

Conclusioni: Scrivener è il miglior programma per scrivere un libro

Scrivere un libro non è scrivere e basta, anzi la fase di scrittura vera e propria potrebbe tranquillamente essere considerata la ciliegina finale, relativamente semplice da completare, perlomeno rispetto alla preparazione di tutta la torta.

Senza una valida organizzazione iniziale, una pianificazione attenta della storia, delle locazioni, dei personaggi, la scrittura potrebbe diventare un incubo fatto di errori grossolani e contraddizioni difficili da togliere e da trovare. Pensare a decine di riscritture per aggiustare gli errori di pianificazione non ha senso e contribuisce soltanto a rovinare in modo irrimediabile il prodotto finale.

Scrivener è secondo la mia esperienza il miglior programma per scrivere un libro di cui possiate aver bisogno, perchè copre tutte le esigenze reali che ha ogni scrittore, offrendo la chiarezza di un ambiente strutturato e la libertà di poterlo organizzare e modellare a seconda delle esigenze.

La possibilità di averlo in versione Mac o Windows non vi lascia scampo: qualunque sia il vostro sistema, Scrivener è un programma da avere senza riserve per chiunque abbia serie intenzioni di scrittura, racconti o romanzi in primis. Se poi voleste scrivere un libro utilizzando un iPad continuate a seguirci perchè siamo alla ricerca della perfetta App di scrittura, al momento stiamo utilizzando Storyist (recensione nel link)

 

Giovanni Ronci
Giovanni Ronci
Ciao, sono Giovanni Ronci, ICT Manager di giorno, amministratore e blogger di ScrivereSuiVetri.it di notte, scrittore fantasy. Appassionato di tecnologia, comunicazione e digital marketing
  • Giuseppe

    ottimo articolo e davvero illuminante !!!

    grazie

    • http://www.giovannironci.it Giovanni Ronci

      Ciao Giuseppe
      Ce ne sono davvero tanti di programmi di scrittura. Questi sono tra i più conosciuti sebbene ce ne siano altri ancor più “di nicchia” :)
      Se fossi curioso prova a cercare qualcosa su internet, altrimenti pazienta perchè ne presenteremo anche altri, anche per iPad.

      Grazie per il commento!

  • http://www.affittocasevacanze.net lorenza

    un saluto da lorenza , ottimo articolo

    • http://www.giovannironci.it Giovanni Ronci

      Grazie Lorenza :) gentilissima!

  • Lemuel

    Bell’articolo, davvero! Spero che presto presenterai programmi x iPad, perché a me servirebbero dato che scrivo molto su iPad. E’ pratico e maneggevole e uinizio a scrivere sempre lì, poi passo al computer in un secondo momento.

    • http://www.giovannironci.it Giovanni Ronci

      Ciao Lemuel :)
      …ai programmi per iPad ci sto’ lavorando, ho trovato qualcosa di ben fatto che vi presenterò molto a breve. Intanto grazie per il commento e per esserti iscritto alla newsletter!

      • Lemuel

        Grazie a te per gli articoli! Attenderò con ansia il nuovo articolo riguardante i programmi per iPad allora! :)

  • Mirco

    Ciao Giovanni,complimenti vivissimi per il sito: ben fatto
    e con molti spunti interessanti.

    • http://www.giovannironci.it Giovanni Ronci

      Grazie Mirco, gentilissimo!

  • salo

    Ottimo articolo…e che bel blog!!!! Io ho 35 anni e
    finalmente ho scritto la mia prima storia breve! e vorrei
    catapultarmi nella scrittura un po’ piu’ complessa…diciamo un
    romanzo. Quindi un buon software mi aiuterebbe molto. La mia
    proprieta’ di linguaggio non e’ spettacolare per il semplice fatto
    che non ho una laurea in letteratura e non ho molta dimestichezza
    con la lingua italiana…anche perche’ vivo all’estero. Comunque
    usero’ uno di questi software sperando che possa aiutarmi a
    districare le idee che ho. Un saluto!!! No rest for the wicked!!!
    Salo

    • http://www.giovannironci.it Giovanni Ronci

      Grazie Salo!!!
      Avanti coi carri allora e continua a seguirci, ci saranno molte novità sui software di scrittura e sulla scrittura in genere
      Ciao

  • VIKI

    Caro Giovanni, sei stato proprio mitico con questo post! Ero proprio alla ricerca di un software per la scrittura..l’alibi perfetto per non scrivere..e ora non ho scuse!
    Sono piuttosto disordinata: amo la carta e la matita, la loro consistenza, il profumo, e le macchie che la china mi lascia sulla mano, ma mi rendo conto di come “l’evoluzione tecnologica” sia una necessità per andare avanti e concretizzare il mio lavoro.
    Mi affiderò a Scrivener..ora sbircio costi e metodi di utilizzo. Se come promesso suggerirai dei programmi per la scrittura a mezzo IPAD te ne sarò molto grata!
    Acquisterò sicuramente il tuo racconto..la descrizione degli Dei mi ha molto incuriosita!
    Grazie grazie grazie!

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      :) grazie Wiki!
      Hai letto il post specifico su Storyist per la scrittura su iPad? E’ una alternativa, anche se un pelino troppo rigida. Per vedere tutti i post sulla scrittura in alto sul menu seleziona “Navigazione” e poi “Blog e scrittura” :) Solo così potrai vedere tutti tutti tutti i post. La selezione che vedi sotto alla barra del menu è solo un filtro sui post visualizzati in home page (quindi non li mostra tutti)

      Scrivener è un software quasi perfetto anche se ha un costo. Sono convinto che ti piacerà.

      Grazie ancora per le tue parole, troppo gentile.
      Se ti va iscriviti alla newsletter così quando usciranno i prox articoli, tra qui anche quelli sui programmi di scrittura per iPad, non te li perderai :)

  • VIKI

    Ho visto solo dopo il link con Storyist..in effetti sembra un tantinello rigido..
    Ora mi informo bene su Scrivener, al massimo se non ti disturbo troppo, ti scrivo per avere qualche consiglio.E mi iscrivo alla NL.
    CIAO CIAO!!

  • Federico

    Esiste un programma per testi di diritto?Che ne pensate di toughtline e swipe file?

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Federico
      Purtroppo le mie conoscenze sono tutte orientate verso la scrittura creativa e la scrittura per web. Non conosco i programmi di cui parli al punto di esprimere pareri. Magari tra i lettori di ScrivereSuiVetri ti risponderà qualcuno anche se non ne sono certo, non avendo mai trattato l’argomento specifico.

      Grazie per il commento e buona giornata!

  • jacopo

    ciao!
    Vista la tua cortesia ne approfitto!
    ho scaricato la demo di scrivener ma ho due perplessità:
    1) i menu ecc sono in italiano ma sul sito dice che il programma è solo in inglese, non è che se lo acquisto poi mi trovo tutto in inglese? perchè non ho questa gran dimestichezza con la lingua piu parlata al mondo. . . . . .
    2) il vocabolario del programma è in inglese e pertanto qualsiasi cosa scrivo me la sottolinea di rosso come errore. ho provato ad impostare la lingua italiana dalle opzioni ma al riavvio non è cambiato niente! poi mi son detto: disattiviamo il controllo ortografico. ma a parte che non so come si fa, il problema sarebbe…..come controllo gli errori ortografici????
    come fare ????
    aiuto!!
    grazie in anticipo per la disponibilità!

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Jacopo , scusa ma stai parlando di Scrivener o di altri programmi? Non sono riuscito a capirlo dal tuo commento e nel post ce ne sono diversi. Immagino sia Scrivener. Mi risulta che l’italiano ci sia anche se forse qualche problemino con i controlli ortografici ci potrebbe ancora essere.

      Dammi un attimo di tempo, faccio un controllo più approfondito, non vorrei dirti una cosa inesatta.
      Ciao e grazie per il commento intanto.

      • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

        Jacopo ri-ciao :)
        Ho controllato, scaricato l’ultimissa versione di Scrivener ed è tutto tradotto in Italiano, comprensivo degli strumenti di correzione, che vanno semplicemente installati attraverso il menu Strumenti – Opzioni.
        L’unica cosa che rimane in inglese è il tutorial… Ho una mezza voglia di fare un articolo specifico su come usare Scrivener :) Se dovessero arrivare richieste potrei anche farlo.

        Saluti!

        • jacopo

          Diamine una guida sarebbe incredibile! Chiedere troppo direi!
          Comunque tornando al mio piccolo problema ho risolto andando in strumenti, opzioni, correzioni, scarica dizionario, italiano, applica. L’unico problemino rimasto è che il dizionario è limitatissimo, cioè la maggior parte delle parole me le da buone però mi segna errore in rosso parole come estrapolare, alleggerire, vilipendio ecc…. va be credo ci si possa accontentare. . .su questo non si può far niente giusto? Anche a te segna in rosso queste parole? puoi fare una prova? Ti ringrazio di cuore
          Jacopo

          • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

            Si Jacopo il dizionario è ancora limitato, ma il programma migliora di continuo grazie anche alla grande comunity che lo segue. Vedremo di fargli una recensione dedicata tra qualche giorno :-)

  • Jacopo Dott. S

    Ciao Giovanni,
    articolo molto interessante, e come dici tu la parte più impegnativa è la preparazione della torta e la scrittura è la ciliegia finale, o almeno si spera… proprio per questo, stavo cercando un buon software (per mac) che permettesse di stendere e modificare agilmente una timeline della storia per evitare errori nell’intreccio narrativo. Avevo trovato tempo fa un software ma ahimè non riesco più a rintracciarlo, tu hai qualche applicazione in particolare da suggerirmi?

    Grazie mille,

    Jacopo

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Jacopo
      Per Mac io credo che Scrivener possa essere tra il meglio che tu possa trovare. Tra l’altro ne abbiamo fatto una recensione completa proprio su questo blog (è della versione Windows ma poco cambia). Scrivener è un software di livello altissimo, prova a leggerti la recensione :-)

      Ciao ciao e grazie per il commento

  • cristina

    salve! Molto anzi moltissimo interessante il suo articolo , ebbene anche io sto scrivendo un libro dopo il mio primo successo su ragazza moderno con A come amicizia vorrei ora scrivere un Vero libro !! Mi può consigliare il miglior programma per scrivere !! grazie mille io ho Microsoft office access 2007 , documento Microsoft office word , foglio di lavoro insomma questi programma (ho 17 anni ma non mi intendo di computer , vivo in campagna con papere ecc.. quindi può immaginare !) il mio libro si intitola Profuma di amicizia vorrei vederlo esposto in libreria come posso fare ,,? Mi dia qualche pillola di saggezza !!! grazie mille saluti cri

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Cri.
      Credo che in assoluto il miglior programma per scrivere libri sia Scrivener di cui abbiamo parlato anche in questo blog (). Costa un pochino ma sono soldi ben spesi.

      Il mio consiglio è quello di iniziare avendo ben chiara la struttura. Riprendila, esaminala e completala, buttala giù su Scrivener e poi inizia a “riempirla” di contenuti (capitoli, scene, dettagli). Vedrai il tuo libro crescere e questo sarà di grande stimolo. Poi per la pubblicazione finale potremo riparlarne, sono tante le opzioni.

      Dipende sempre quanto vuoi impegnarti per trovare un editore :) ma direi che, vista l’età, hai tutto il tempo per farlo! :) ciao e buonissima giornata. Salutami le papere, sono una meraviglia! Se vuoi iscriviti alla nostra newsletter così potremo rimanere in contatto con tutti i nuovi articoli.

  • alessandro

    yWriter5 non è male per uno alle prime armi come me, oltretutto è freeware :D

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Ale
      …non solo non è male, è anche piuttosto pratico da utilizzare, rapido e facile da imparare. E’ un po’ rigido come struttura, quindi o piace o non piace :)
      Bella anche la possibilità di stabilire obiettivi e poter vedere le parole scritte nella giornata :)

  • acida

    non sono d’accordo con nessuno di voi

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao

      ok non sei d’accordo. Puoi anche dirci perchè? Siamo sempre pronti al confronto :) Usi altri programmi?

  • irene sar

    grazie mille!!! molto interessante…questo articolo mi è stato molto utile… se riuscirò a scrivere il mio libro sarà anche grazie a questo … :)

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Irene :)
      Le tue parole sono molto carine e fanno molto piacere, non lo nego. Resta aggiornata e iscriviti alla newsletter, siamo appena andati online con questa nuova versione del blog e stiamo per uscire con rubriche molto interessanti, la prima è interamente dedicata al mondo della scrittura, che sono sicuro apprezzerai.
      Spero di ritrovarti tra i nostri lettori. Ciao ciao e buon proseguimento

  • http://www.aspirantescrittore.it Carlo Armanni

    Personalmente io mi affido alla robustezza e alla qualità di Scrivener, ad un prezzo veramente ridicolo!
    Ho da poco ri-acquistato la versione Mac in quanto quella per Windows è nettamente più debole per quanto riguarda la formattazione per la pubblicazioni di ebook. Devo dire che sono molto soddisfatto e per di più ultimamente lo sto utilizzo anche per la gestione dei post del mio blog…

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Carlo
      Anche io sono passato a Mac e a breve lo ricomprerò :) A dire il vero attendo da tempo anche quella iPad. Per quanto riguarda la gestione dei post trovo altri programmi molto più mirati, comunque lo guarderò a fondo e ti saprò dire :) intanto grazie per il commento e buona serata!

  • Silvana

    Ciao Giovanni, Come già ho letto fra i commenti, anche io ho scaricato la versione demo di Scrivener ed è completamente in inglese. Acquistando la licenza si corre il rischio di acquistare un prodotto che non si ha avuto la possibilità di provare, se non a tentoni, per una come me che conosce l’inglese in modo scolastico… suggerimenti? ( a parte studiare l’inglese? :-D)
    Complimenti per il tuo lavoro!

    • http://www.scriveresuivetri.it Giovanni Ronci

      Ciao Silvana
      Purtroppo è da tempo immemore (sono passati anni e anni) che seguo Scrivener. Per me continua ad essere uno dei migliori software di scrittura creativa – e non solo – esistenti. Il supporto italiano è praticamente inesistente e nonostante abbiano dichiarato “n” volte che lo avrebbero tradotto la situazione è ancora la stessa. Non è complicatissimo da usare. Il problema è che dizionari, sinonimi etc per l’italiano o non ci sono o non li ho trovati completissimi (il dizionario italiano per la precisione c’è)

      :) Avevo anche pensato di scrivere un “piccolo libro” su come usarlo. Se lo avessi venduto ad un euro a quest’ora avrei fatto dei soldi fitti :)
      ciao e grazie per i complimenti!

  • Pingback: La palude letteraria del presente